DIREZIONESALUTE

Trova e contatta oltre 80.000 medici in Italia.

RECENSIONIONLINE

Leggi le opinioni degli altri utenti per rivolgerti al medico che risponde alle tue esigenze.

MEDICIONLINE

Scrivi al tuo medico e fissa un appuntamento online in 1 clic.

Direzione salute - portale d'informazione medica - cerca un medico - informazioni sui farmaci - forum salute e benessere - news medicina

SEI UN MEDICO?
INSERISCI IN POCHI SECONDI LA TUA PROFESSIONALITÁ.

Le cellule mesenchimali possono guarire l'artrosi. Ecco come


10/10/2017

Una cura che potrebbe risolvere l'artrosi ora c'è e arriva dalla nostra pancia, o meglio, dalle cellule mesenchimali presenti nel grasso addominale. E' vero, siamo abituati da anni, ormai, a sentir parlare di cellule staminali: ad ogni buona notizia spesso succede la cattiva notizia dell'impossibilità di mettere in pratica ciò che la teoria medica enunciava. In questo caso le buone notizie sono confermate dalla pratica. Ma andiamo per gradi e rispondiamo alla domanda “cosa sono le cellule mesenchimali?”. Bene, le cellule mesenchimali sono una tipologia di cellule staminali particolari, che si trovano in una zona unica del nostro corpo che è il grasso addominale.

Le staminali mesenchimali ricavate dal tessuto adiposo sono quelle che più semplici da prelevare: il grasso addominale, infatti, è di facile accesso e contiene cellule mesenchimali stabili e poco sensibili all’età del paziente. Sono, infatti, cellule molto giovani presenti anche negli anziani.

Potranno diventare grasso, osso o cartilagine. Quando vengono prelevate a livello ambulatoriale con un semplice intervento di liposuzione, vengono impiantate all'interno di un'articolazione. Queste cellule, cambiando “sede” fanno tre cose: possono trasformarsi in cartilagine, hanno la possibilità di annullare la flogosi e inoltre sono cellule che insegnano alle altre cellule cosa devono fare. Il fatto straordinario è che non hanno effetto solo momentaneo. Funziona a livello preventivo nelle artrosi iniziali ma anche nelle artrosi avanzate lavorando per sempre alla ricostruzione dei tessuti.

Cosa succede dopo l'infiltrazione di cellule mesenchimali contro l'artrosi

Il protocollo riabilitativo prevede, nel postoperatorio, un bendaggio elastico compressivo. La mobilizzazione passiva del ginocchio viene iniziata in prima giornata postoperatoria, secondo tolleranza, allo scopo di stimolare il rimodellamento della cartilagine neoformata e di ridurre la possibilità di aderenze intrarticolari, dalla seconda giornata è consigliato l’utilizzo di un apposito apparecchio mobilizzatore, associata ad un potenziamento muscolare isometrico.

 

Per prevenire il rischio della degenerazione o delaminazione dell’impianto, la ripresa del carico viene procrastinata a 6 settimane. Dalla quarta alla sesta settimana è concesso il carico sfiorante con l’ausilio di due bastoni antibrachiali. In seguito si consiglia una graduale ripresa del carico nell’arco delle 4 settimane successive. Se compaiono intolleranza al carico, blocchi articolari e idrartro, il carico ed il livello di attività vengono ridotti fino al livello tollerato dal paziente. 


Giovanni Mastropasqua



Ultimi medici inseriti
Sebastiano Attilio

Sebastiano Attilio

Medici Specialisti - Chirurgia Generale

Tomaso Marteddu

Tomaso Marteddu

Medici Generici

Dott.ssa Rossi Stefania

Dott.ssa Rossi Stefania

Medici Specialisti - Oculistica

Annunci



Cerca medico per provincia


Agrigento  /  Alessandria  /  Ancona  /  Arezzo  /  Ascoli Piceno  /  Asti  /  Avellino  /  Bari  /  Belluno  /  Benevento  /  Bergamo  /  Biella  /  Bologna  /  Bolzano  /  Brescia  /  Brindisi  /  Cagliari  /  Caltanissetta  /  Campobasso  /  Carbonia Iglesias  /  Caserta  /  Catania  /  Catanzaro  /  Chieti  /  Como  /  Cosenza  /  Cremona  /  Crotone  /  Cuneo  /  Enna  /  Ferrara  /  Firenze  /  Foggia  /  Forli Cesena  /  Frosinone  /  Genova  /  Gorizia  /  Grosseto  /  Imperia  /  Isernia  /  L Aquila  /  La Spezia  /  Latina  /  Lecce  /  Lecco  /  Livorno  /  Lodi  /  Lucca  /  Macerata  /  Mantova  /  Massa Carrara  /  Matera  /  Medio Campidano  /  Messina  /  Milano  /  Modena  /  Napoli  /  Novara  /  Nuoro  /  Ogliastra  /  Olbia Tempio  /  Oristano  /  Padova  /  Palermo  /  Parma  /  Pavia  /  Perugia  /  Pesaro Urbino  /  Pescara  /  Piacenza  /  Pisa  /  Pistoia  /  Pordenone  /  Potenza  /  Prato  /  Ragusa  /  Ravenna  /  Reggio di Calabria  /  Reggio Emilia  /  Rieti  /  Rimini  /  Roma  /  Rovigo  /  Salerno  /  Sassari  /  Savona  /  Siena  /  Siracusa  /  Sondrio  /  Taranto  /  Teramo  /  Terni  /  Torino  /  Trapani  /  Trento  /  Treviso  /  Trieste  /  Udine  /  Valle Aosta  /  Varese  /  Venezia  /  Verbano Cusio Ossola  /  Vercelli  /  Verona  /  Vibo Valentia  /  Vicenza  /  Viterbo

© 2017 Direzione Salute. Il portale è un progetto di proprietà Engenia S.r.l. - Partita IVA 02424090419
Privacy Policy / Informativa sull'utilizzo dei Cookies / Condizioni contrattuali