DIREZIONESALUTE

Trova e contatta oltre 80.000 medici in Italia.

RECENSIONIONLINE

Leggi le opinioni degli altri utenti per rivolgerti al medico che risponde alle tue esigenze.

MEDICIONLINE

Scrivi al tuo medico e fissa un appuntamento online in 1 clic.

Direzione salute - portale d'informazione medica - cerca un medico - informazioni sui farmaci - forum salute e benessere - news medicina

SEI UN MEDICO?
INSERISCI IN POCHI SECONDI LA TUA PROFESSIONALITÁ.

L’ansia e quel senso di oppressione al petto e alla gola


L’ansia e quel senso di oppressione al petto e alla gola 28/10/2021

Il disturbo d’ansia generalizzata (GAD) non è un semplice disagio transitorio, ma una reazione abnorme che interferisce seriamente e concretamente con le prestazioni psico – intellettive del soggetto colpito. Questa situazione costringe la mente a fossilizzarsi sul problema, piuttosto che sulla soluzione dello stesso.
 

Quali sono i sintomi dell’ansia generalizzata?

 
L’ansia è il fattore scatenante di una serie di reazioni dell’organismo che provocano una sensazione di soffocamento, sudorazione, senso di oppressione al petto e alla gola, tremore, secchezza alle fauci, palpitazioni o battito cardiaco accelerato e difficoltà a respirare.
I sintomi possono essere suddivisi in alcune sottocategorie.
Per quanto concerne quelli che coinvolgono lo stato mentale, vi sono la nausea ed il dolore addominale, la sensazione di vertigini, l’instabilità, un senso di svenimento o stordimento, la sensazione di perdere il controllo e la paura irrazionale di morire.
Tra i sintomi generalizzati rientrano le vampate di calore oppure brividi di freddo, le sensazioni di intorpidimento, la tensione muscolare e relativi dolori, l’irrequietezza e l’incapacità di rilassarsi, la sensazione di essere perennemente tesi e nervosi, la sensazione di nodo alla gola.
I sintomi non specifici sono quelli, come suggerito dallo stesso nome, che si palesano come una risposta esagerata a piccole sorprese, una difficoltà di concentrazione ed un’irritabilità persistente.
Considerati i sintomi appena menzionati, il soggetto affetto dal disturbo d’ansia generalizzata risulta essere irritabile, irascibile, incapace di rilassarsi e di mantenere la calma. Inoltre, potrebbero essere anche irrequiete, distratte ed impazienti. In alcuni casi, soffrono di insonnia e trascorrono gran parte del loro tempo a rimuginare sull’eventualità che una catastrofe possa colpire e travolgere la quotidianità.
 

Come combattere la sensazione di oppressione al petto?

 
La scintilla che può far scattare il disturbo d’ansia può essere da ricercarsi in un’eccessiva preoccupazione oppure in uno spavento, grande o piccolo che sia. Nell’esatto momento in cui il sangue, a seguito delle situazioni precedentemente citate, inizia a pompare sangue si avverte un aumento della sudorazione e, al contempo, si accusa una forte sensazione di stanchezza.
Cosa succede, quindi? La paura id stare male non fa altro che aumentare lo stato d’ansia, con conseguente malfunzionamento del sistema respiratorio amplificando ulteriormente la sensazione di oppressione al petto.
Anche il senso di soffocamento e di nodo alla gola non sono altro che reazioni fisiche ad uno stato mentale di ansia e tensione.
per poter combattere o ridurre le sensazioni legate al disturbo, si potrebbe optare per alcune tecniche di rilassamento oppure per incontri di psicoterapia con esperti.
 

Quali sono le cause del disturbo?

 
Le cause del disturbo d’ansia generalizzata sono diverse e, ad oggi, non del tutto comprese e ben definite.
Come accade per altri disturbi psichici, anche per il disturbo in analisi si è soliti definirlo come un disturbo a genesi multifattoriale. Questa definizione significa che le cause possono essere variabili psicologiche, biologiche ed ambientali in stretta relazione tra loro.
Tra le possibili cause del disturbo vi sono
  • Esperienze negative o traumatiche sia recenti che passate;
  • Esposizione prolungata a fattori e situazioni particolarmente stressanti¸
  • La presenza di malattie croniche invalidanti;
  • Personalità che evitano il contatto con gli altri, introverse e pessimiste.
 

Come curare il disturbo d’ansia?

 
Tra i metodi risultati efficaci per la cura del disturbo, vi sono la psicoterapia cognitiva e la terapia per la gestione dell’ansia, ossia una particolare terapia strutturata che prevede psico – educazione, training di rilassamento ed esposizione ma non include la ristrutturazione cognitiva che, invece, si trova nella terapia cognitivo – comportamentale.
trattandosi di un disturbo che ha a che fare con la sfera medica e della salute personale, non è da escludere la terapia psicofarmacologica, che deve essere necessariamente prescritta da un medico psichiatra. Naturalmente, la terapia farmacologica deve, continuamente, essere monitorata e controllata da un medico che valuti attentamente e con cura gli effetti e ne definisca, a seconda delle situazioni, i dosaggi e le somministrazioni.
Quando si parla salute è sempre fortemente sconsigliato optare per soluzioni fai da te che potrebbero compromettere ed aggravare il quadro clinico invece di risanarlo.

Direzionesalute.it



Ultimi medici inseriti
DR. SAVERIO FANIA SPECIALISTA IN OTORINOLARINGOIATRIA E CHIRURGIA ESTETICA DEL VOLTO

DR. SAVERIO FANIA SPECIALISTA IN OTORINOLARINGOIATRIA E CHIRURGIA ESTETICA DEL VOLTO

Medici Specialisti - Chirurgia Plastica E Ricostruttiva

Dott.ssa Maria Margherita Petio

Dott.ssa Maria Margherita Petio

Specialisti In Nutrizione - Biologi

Sebastiano Attilio

Sebastiano Attilio

Medici Specialisti - Chirurgia Generale

Annunci


Cerca medico per provincia


Agrigento  /  Alessandria  /  Ancona  /  Arezzo  /  Ascoli Piceno  /  Asti  /  Avellino  /  Bari  /  Belluno  /  Benevento  /  Bergamo  /  Biella  /  Bologna  /  Bolzano  /  Brescia  /  Brindisi  /  Cagliari  /  Caltanissetta  /  Campobasso  /  Carbonia Iglesias  /  Caserta  /  Catania  /  Catanzaro  /  Chieti  /  Como  /  Cosenza  /  Cremona  /  Crotone  /  Cuneo  /  Enna  /  Ferrara  /  Firenze  /  Foggia  /  Forli Cesena  /  Frosinone  /  Genova  /  Gorizia  /  Grosseto  /  Imperia  /  Isernia  /  L Aquila  /  La Spezia  /  Latina  /  Lecce  /  Lecco  /  Livorno  /  Lodi  /  Lucca  /  Macerata  /  Mantova  /  Massa Carrara  /  Matera  /  Medio Campidano  /  Messina  /  Milano  /  Modena  /  Napoli  /  Novara  /  Nuoro  /  Ogliastra  /  Olbia Tempio  /  Oristano  /  Padova  /  Palermo  /  Parma  /  Pavia  /  Perugia  /  Pesaro Urbino  /  Pescara  /  Piacenza  /  Pisa  /  Pistoia  /  Pordenone  /  Potenza  /  Prato  /  Ragusa  /  Ravenna  /  Reggio di Calabria  /  Reggio Emilia  /  Rieti  /  Rimini  /  Roma  /  Rovigo  /  Salerno  /  Sassari  /  Savona  /  Siena  /  Siracusa  /  Sondrio  /  Taranto  /  Teramo  /  Terni  /  Torino  /  Trapani  /  Trento  /  Treviso  /  Trieste  /  Udine  /  Valle Aosta  /  Varese  /  Venezia  /  Verbano Cusio Ossola  /  Vercelli  /  Verona  /  Vibo Valentia  /  Vicenza  /  Viterbo

© 2021 Direzione Salute. Il portale è un progetto di proprietà - Partita IVA IT02893580346
Privacy Policy / Informativa sull'utilizzo dei Cookies / Condizioni contrattuali
🚀 This website is skyrockets by Web Space Agency